Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’Informativa Cookie. OK

AT A GLANCE

Data: 20/02/18
Città: Milano (MI)
Contatto:
Umberto Pellegrino
tel: 06.84.54.11
Sponsorship Opportunities:
Sales Team
tel: 06.845411
    • Le ultime novità della dichiarazione IVA 2018: termine per l’esercizio della detrazione, novità nella comunicazione delle fatture, connessioni con la fatturazione elettronica B2B, le novità in materia di modelli INTRA, depositi IVA, compensazione credito IVA e il nuovo gruppo iva, novità dello split payment, sanzioni

      L’anno 2018 si presenta ricco di novità normative relative alla disciplina dell'IVA. La legge di Bilancio 2018 ed il Decreto Legge fiscale hanno infatti riformato tutta la materia degli adempimenti IVA, introducendo importanti novità che saranno analizzate in dettaglio nel corso del seminario di Business International il 20 febbraio a Milano.

      Particolare attenzione sarà riservata alle ultime novità che hanno un impatto operativo sulla gestione amministrativa introdotte dalla legge di bilancio e si forniranno le anticipazioni sui regolamenti UE che modificheranno il regime delle operazioni con l’estero

      Topics:

      • Le novità della Dichiarazione IVA 2018
      • L’impatto gestionale del nuovo limite temporale alla detrazione IVA
      • Le fatture con data 2017 ricevute i primi mesi del 2018: annotazione nei registri IVA e esposizione in dichiarazione
      • Le novità dello “spesometro” da inviare nel 2018 (DL 16 ottobre 2017 n. 148)
      • La gestione del Credito IVA, alla luce delle novità introdotte dal DL 50/2017
      • L’abolizione della scheda carburante in vigore dal 1° luglio 2018
      • I nuovi modelli INTRA 2018, per i beni e i servizi
      • I vantaggi nell’esercizio dell’opzione per il Gruppo IVA da effettuarsi entro il 30/9/2018
      • Il recupero dell’imposta applicata erroneamente in fattura (nuovo articolo 30-ter del DPR 633/72)
      • I vantaggi finanziari nell’utilizzo dei depositi IVA e delle procedure di immissione in libera pratica
      • Lo stato dell’arte sulla prova delle cessioni intracomunitarie (proposta di nuovo regolamento UE)
      • Gestione e regolarizzazione delle lettere di intento
      • Il soggetto IVA certificato nel regime definitivo

      A chi è rivolto:
      Direttore/Responsabile Amministrativo e Finanziario, Tax Manager, Ufficio Fiscale, Contabilità e Bilancio, Controller, Fiscalista, Liberi Professionisti

SPEAKERS INCLUDE