Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie. OK
Il nuovo codice Appalti dopo il dlgs correttivo

NEWSLETTER

Registrati alla Newsletter di Business International
Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196
Accettare l'informativa sulla privacy

Nel rispetto della normativa sulla privacy, desideriamo informare gli utenti del nostro sito web, www.businessinternational.it, che i dati rilasciati all’atto della registrazione ai servizi del ns. sito saranno trattati dalla nostra Società, Fiera Milano Media S.p.A., per le finalità connesse alla fornitura di tali servizi.
La registrazione ai servizi offerti dal nostro sito web è chiaramente facoltativa.
L’utente che lo desideri può registrarsi e creare un proprio profilo, attinente anche alla relativa attività imprenditoriale o professionale (business), inserendo i dati personali necessari per la sua identificazione e per l’invio delle correlate comunicazioni (e-mail e credenziali di accesso). In assenza dei dati richiesti per la registrazione (indicati come obbligatori) non sarà pertanto possibile usufruire dei servizi forniti dal nostro sito web. Il conferimento di alcuni dati ulteriori (come i recapiti telefonici) è invece facoltativo, risultando utile per migliorare il servizio ed agevolare i contatti con l’utente.
Attraverso la registrazione sarà possibile fruire interamente dei servizi messi a disposizione dal sito web (presentazioni, news) ed accedere alle procedure di acquisto di prodotti e servizi a pagamento (ad. es., nostri eventi formativi e pubblicazioni). All’atto dell’acquisto di nostri prodotti e servizi saranno chiesti all’utente registrato al ns. sito ulteriori dati necessari per le correlate attività amministrative e contabili (gestione dell’ordinativo e della iscrizione/partecipazione all’evento, relativo pagamento e fatturazione, ecc.).
I dati dell’utente così acquisiti saranno trattati prevalentemente con procedure informatizzate e modalità idonee ad assicurare la corretta gestione dei servizi richiesti e dei connessi adempimenti amministrativi e normativi. Il trattamento dei dati connesso ai servizi del nostro sito web è affidato a dipendenti, collaboratori e professionisti appositamente incaricati dalla nostra Società – Divisione Business International.
I dati potranno essere, inoltre, comunicati a società del nostro Gruppo, facente capo a Fiera Milano S.p.A., e ad altre società di nostra fiducia che, in qualità di titolari o responsabili, ci supportano nella fornitura dei predetti servizi (l’elenco aggiornato di tali soggetti è richiedibile per e-mail all’indirizzo privacy@businessinternational.it).
Qualora l’utente lo desideri può inoltre richiedere di aderire al servizio di pubblicazione di alcuni dati relativi al suo profilo sul sito www.whoswho.it, nell’ambito della apposita banca dati che contiene i riferimenti delle principali imprese operanti in Italia e del loro management e che è consultabile on line da utenti interessati od abbonati al servizio (per ulteriori informazioni in proposito, v. l’informativa e le faq presenti sul sito sopra indicato cliccando qui
L’indirizzo e-mail e di posta cartacea dell’utente registrato ai servizi del nostro sito potrà essere utilizzato dalla nostra Società per l’invio di newsletter e comunicazioni su eventi, pubblicazioni e novità di suo interesse, in relazione ai prodotti e servizi della ns. Società. L’utente può opporsi, in ogni momento (subito od anche successivamente), all’invio di tali comunicazioni, utilizzando l’apposita opzione riportata nel form di registrazione [o messa a sua disposizione nell’ambito della sezione relativa al suo profilo presente sul nostro sito], oppure inoltrando dalla sua casella di posta elettronica un messaggio di opposizione all’invio delle nostre newsletter o comunicazioni nei confronti dell’indirizzo e-mail privacy@businessinternational.it.
Previo consenso dell’utente (da rilasciare tramite le caselle riportate nel form di registrazione), i suoi dati personali potranno essere inoltre trattati dalla nostra Società per finalità di:

  • invio di comunicazioni commerciali per posta, telefono, fax, e-mail, sms e mms riguardanti servizi e prodotti non solo della nostra Società e delle società del nostro Gruppo, ma anche di altre società interessate a proporre, sempre tramite la nostra Società, vantaggiose offerte commerciali agli utenti dei nostri servizi,
  • rilevazione della qualità dei servizi, ricerche di mercato ed analisi od estrazioni di tipo statistico (per settore, attività, qualifica, area geografica, ecc.), con indagini ed interviste svolte anche attraverso i sistemi di comunicazione sopra indicati;

In ogni momento l’utente potrà comunque accedere ai suoi dati personali ed eventualmente chiederne l’aggiornamento, la rettifica od integrazione se inesatti od incompleti, la cancellazione od il blocco se trattati in violazione di legge, ovvero opporsi al loro uso per l’invio di comunicazioni commerciali ed esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del d.lgs. 196/2003, rivolgendosi a Fiera Milano Media S.p.A., Divisione Business International, con sede legale in Milano, Piazza Carlo Magno n. 1, e con sede operativa in Roma, Piazza della Repubblica n. 59, fax n. 06.85.35.42.52, e-mail: privacy@businessinternational.it.

CALL ME BACK

Inserisci i tuoi dati se vuoi essere contattato telefonicamente
Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196
Accettare l'informativa sulla privacy

Nel rispetto della normativa sulla privacy, desideriamo informare gli utenti del nostro sito web, www.businessinternational.it, che i dati rilasciati all’atto della registrazione ai servizi del ns. sito saranno trattati dalla nostra Società, Fiera Milano Media S.p.A., per le finalità connesse alla fornitura di tali servizi.
La registrazione ai servizi offerti dal nostro sito web è chiaramente facoltativa.
L’utente che lo desideri può registrarsi e creare un proprio profilo, attinente anche alla relativa attività imprenditoriale o professionale (business), inserendo i dati personali necessari per la sua identificazione e per l’invio delle correlate comunicazioni (e-mail e credenziali di accesso). In assenza dei dati richiesti per la registrazione (indicati come obbligatori) non sarà pertanto possibile usufruire dei servizi forniti dal nostro sito web. Il conferimento di alcuni dati ulteriori (come i recapiti telefonici) è invece facoltativo, risultando utile per migliorare il servizio ed agevolare i contatti con l’utente.
Attraverso la registrazione sarà possibile fruire interamente dei servizi messi a disposizione dal sito web (presentazioni, news) ed accedere alle procedure di acquisto di prodotti e servizi a pagamento (ad. es., nostri eventi formativi e pubblicazioni). All’atto dell’acquisto di nostri prodotti e servizi saranno chiesti all’utente registrato al ns. sito ulteriori dati necessari per le correlate attività amministrative e contabili (gestione dell’ordinativo e della iscrizione/partecipazione all’evento, relativo pagamento e fatturazione, ecc.).
I dati dell’utente così acquisiti saranno trattati prevalentemente con procedure informatizzate e modalità idonee ad assicurare la corretta gestione dei servizi richiesti e dei connessi adempimenti amministrativi e normativi. Il trattamento dei dati connesso ai servizi del nostro sito web è affidato a dipendenti, collaboratori e professionisti appositamente incaricati dalla nostra Società – Divisione Business International.
I dati potranno essere, inoltre, comunicati a società del nostro Gruppo, facente capo a Fiera Milano S.p.A., e ad altre società di nostra fiducia che, in qualità di titolari o responsabili, ci supportano nella fornitura dei predetti servizi (l’elenco aggiornato di tali soggetti è richiedibile per e-mail all’indirizzo privacy@businessinternational.it).
Qualora l’utente lo desideri può inoltre richiedere di aderire al servizio di pubblicazione di alcuni dati relativi al suo profilo sul sito www.whoswho.it, nell’ambito della apposita banca dati che contiene i riferimenti delle principali imprese operanti in Italia e del loro management e che è consultabile on line da utenti interessati od abbonati al servizio (per ulteriori informazioni in proposito, v. l’informativa e le faq presenti sul sito sopra indicato cliccando qui
L’indirizzo e-mail e di posta cartacea dell’utente registrato ai servizi del nostro sito potrà essere utilizzato dalla nostra Società per l’invio di newsletter e comunicazioni su eventi, pubblicazioni e novità di suo interesse, in relazione ai prodotti e servizi della ns. Società. L’utente può opporsi, in ogni momento (subito od anche successivamente), all’invio di tali comunicazioni, utilizzando l’apposita opzione riportata nel form di registrazione [o messa a sua disposizione nell’ambito della sezione relativa al suo profilo presente sul nostro sito], oppure inoltrando dalla sua casella di posta elettronica un messaggio di opposizione all’invio delle nostre newsletter o comunicazioni nei confronti dell’indirizzo e-mail privacy@businessinternational.it.
Previo consenso dell’utente (da rilasciare tramite le caselle riportate nel form di registrazione), i suoi dati personali potranno essere inoltre trattati dalla nostra Società per finalità di:

  • invio di comunicazioni commerciali per posta, telefono, fax, e-mail, sms e mms riguardanti servizi e prodotti non solo della nostra Società e delle società del nostro Gruppo, ma anche di altre società interessate a proporre, sempre tramite la nostra Società, vantaggiose offerte commerciali agli utenti dei nostri servizi,
  • rilevazione della qualità dei servizi, ricerche di mercato ed analisi od estrazioni di tipo statistico (per settore, attività, qualifica, area geografica, ecc.), con indagini ed interviste svolte anche attraverso i sistemi di comunicazione sopra indicati;

In ogni momento l’utente potrà comunque accedere ai suoi dati personali ed eventualmente chiederne l’aggiornamento, la rettifica od integrazione se inesatti od incompleti, la cancellazione od il blocco se trattati in violazione di legge, ovvero opporsi al loro uso per l’invio di comunicazioni commerciali ed esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del d.lgs. 196/2003, rivolgendosi a Fiera Milano Media S.p.A., Divisione Business International, con sede legale in Milano, Piazza Carlo Magno n. 1, e con sede operativa in Roma, Piazza della Repubblica n. 59, fax n. 06.85.35.42.52, e-mail: privacy@businessinternational.it.

TELL A COLLEGUE

At a glance

Data: 30/01/2018
Location: Studio Legale Piselli & Partners
Indirizzo: Via G. Mercalli, n. 11, Palazzina A, piano 1°
Città: 00100 Roma (RM)

acquista gli atti Download Scheda d'Iscrizione Pricing & Discount

Contacts

Conference Manager

Anna Maria Formicola 06.84.54.12.96

Sponsorship Opportunities

Sales Team 06.845411
Sponsorhip In-house training Formazione Finanziata

Il nuovo codice Appalti dopo il dlgs correttivo

Novità normative e profili operativi alla luce del DECRETO LEGGE 25/2017

I temi della responsabilità solidale, delle clausole sociali (specie in ordine al subentro tra gestori di servizi pubblici), della verifica di congruità del costo della manodopera e dei contratti collettivi applicabili costituiscono, nel settore degli appalti, fattori di intensa attività procedimentale, quando non addirittura occasioni di contenzioso.

Con l’entrata in vigore delle norme del decreto legge n. 25 del 2017, cambiano le disposizioni in materia: il committente potrà essere escusso dal lavoratore prima dell’appaltatore e del subappaltatore per i crediti retributivi e contributivi nonché per i premi assicurativi maturati nel periodo di esecuzione del contratto di appalto; resta fermo il diritto del committente ad agire per ottenere dall’appaltatore il rimborso di quanto pagato Queste sono solo alcune delle principali conseguenze, ma quali sono gli altri effetti del D.L. 25/2017? E come si coordinano queste novità con il nuovo Codice dei contratti Pubblici?

Obiettivo del corso è fornire un quadro il più possibile esaustivo delle nuove disposizioni in materia di responsabilità solidale e dei relativi profili di diritto del lavoro, nonché indicazioni operative utili ad aggiornare le proprie competenze professionali e ad improntare ad adeguati criteri l’azione di tutte le figure coinvolte nei processi di gestione del personale nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.


Agenda

show details hide details
Martedì 30 Gennaio 2018 – Giornata Conclusa
09:00
Registrazione dei partecipanti e welcome coffee
09:30
La responsabilità solidale negli appalti pubblici
  • La nozione di responsabilità solidale retributiva, contributiva e fiscale
  • Il quadro normativo in materia di responsabilità solidale nei contratti di appalto
  • Il Decreto Legge n. 25/2017
  • I soggetti coinvolti dal lato attivo (lavoratori, ecc.)
  • I soggetti coinvolti dal lato passivo (committenti, appaltatori, subappaltatori)
  • Il meccanismo di funzionamento della solidarietà
  • Beneficio preventiva escussione
  • Azione di regresso
10:30
Il contratto applicato dall’impresa affidataria e dagli eventuali subappaltatori o sub-affidatari
  • Il contratto di appalto e subappalto rilevante ai fini dell’applicazione delle norme
  • Il contratto di appalto nel codice civile
  • Il contratto di appalto pubblico
  • I Contratti esclusi:
  • I casi problematici: esempio, il contratto di trasporto
  • I casi problematici: i contratti misti – forniture e pose in opera, noleggi a caldo
  • I casi problematici: distinzione tra subfornitura e appalto
11:15
Coffe break
11:30
La possibilità di pagamento diretto al subappaltatore, al cottimista, al prestatore di servizi e al fornitore di beni o lavori
  • La ratio dell’innovazione normativa introdotta, nella vigenza del “vecchio” Codice dei contratti pubblici, dall’art. 13, comma 10, del D. L. n. 145/2013 “Destinazione Italia” (che aveva modificato l’art. 118 del D. Lgs. n. 163/2006)
  • I casi di pagamento diretto nel comma 13 dell’art. 48 nuovo Codice contratti pubblici (D. Lgs. n. 50/2016) a confronto con i casi previsti dai commi 3 e 3-bis dell’art. 118 del previgente Codice (a cui si aggiungeva, per le PMI, il comma 2, lettera a dell’art. 13 L. n. 180/2011
  • I mutamenti dei rapporti economici e delle posizioni contrattuali nella filiera dell’appalto
  • Il ruolo della stazione appaltante
  • La questione del credito del subappaltatore nel caso di fallimento dell’affidatario
12:30
L’apponibilità di “clausole sociali” alla lex di gara, tra Codice dei contratti pubblici e previsioni della Legge europea 2015-16
  • L’art. 50 del nuovo Codice dei contratti pubblici così come riformulato dal Decreto correttivo
  • L’art. 177, comma 1 del nuovo Codice e l’obbligo di previsione di clausole sociali negli appalti affidati da società titolari di una concessione in forza di un titolo diverso dalle procedure ad evidenza pubblica
  • L’interpretazione dell’art. 177, comma 1 fornita da ANAC (Delibera n. 856/2016)
  • L’art. 1, comma 1, lettere fff) e ggg) della Legge delega (Legge 28 gennaio 2016, n. 11)
  • La ricostruzione sistematica operata dal Consiglio di Stato (Sez. III, Sent. 30/3/2016 n. 1255)
  • L’applicazione, in concreto, delle clausole sociali nelle gare per l’affidamento di servizi pubblici locali
  • La nozione di “specifica identità di impresa” introdotta dalla Legge europea 2015-16 idonea a escludere il passaggio diretto del personale in capo all’operatore economico subentrante nell’appalto
  • La non applicabilità della clausola sociale ai dipendenti in lite con il precedente gestore (TAR Lecce, Sent. n. 983/2016)
13:30
Lunch
14:30
L’obbligo, per l´operatore economico, di indicare i costi aziendali relativi all´adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
  • L’indicazione richiesta in sede di offerta (art. 95, comma 10 del Codice contratti pubblici)
  • La verifica di congruità dei costi della sicurezza indicati (art. 97, comma 5, lettera d nuovo Codice contratti pubblici)
  • La questione dell’inammissibilità del soccorso istruttorio con riferimento agli oneri della sicurezza, alla luce degli ultimi sviluppi giurisprudenziali (CdS, Sez. VI, ordinanza 20 giugno 2016; trattazione all’A.P. del 22 giugno
15:15
La solidarietà fiscale
  • Ambito di applicazione soggettiva della solidarietà fiscale
  • Le soluzioni operative per limitare la responsabilità
  • La certificazione idonea ad attestare la regolarità dei versamenti delle ritenute e dell’Iva
  • L’obbligo di controllo in capo al committente degli adempimenti sull’intera filiera dell’appalto
  • I soggetti esclusi dall’applicazione della norma
16:00
Le possibili tutele che il committente può porre in essere nei contratti di appalto
  • Valutazione preventiva delle controparti contrattuali
  • Divieti / limitazioni al subappalto
  • Le forme di tutela contrattuale: limiti ed efficacia protettiva
  • Le garanzie contrattuali e reali
16:45
Le fattispecie illecite di appalti e somministrazione di lavoro
  • La distinzione tra appalto e somministrazione di lavoro
  • L’appalto non genuino e la somministrazione illecita
  • Le sanzioni dopo la depenalizzazione del D. Lgs. n. 8/2016
17:30
Chiusura dei lavori
Download agenda
* il presente programma è provvisorio e suscettibile di variazioni

Speakers

Michele Raffaele Bulla Michele Raffaele Bulla Avvocato, Co-Responsabile Dipartimento Gestione & Claims Studio Legale Piselli & Partners
Gianni Marco Di Paolo Gianni Marco Di Paolo Managing Partner e Coordinatore del dipartimento di amministrativo Studio legale Piselli & Partners
Giulio Nardelli Giulio Nardelli Avvocato, Co-Responsabile Dipartimento Gestione & Claims Studio Legale Piselli & Partners

Partners

IN COLLABORAZIONE CON

Studio Legale Piselli

Venue

Location: Studio Legale Piselli & Partners
Indirizzo: Via G. Mercalli, n. 11, Palazzina A, piano 1°
CAP: 00100
Città: Roma (RM)